Con quanta disperata felicità coltivo il segreto / di un vento che si rinnova dentro di me. / La dolcezza ha i suoi richiami inconfondibili, / tu mi semini una tempesta negli occhi.